Immaginario, come gestire le vacanze in serenità

Tags: , , ,

Categories: Finger Talks,Immaginario

Con Immaginario avrai a disposizione sul tuo iPhone e iPad tutte le immagini di cui hai bisogno anche in vacanza, con la possibilità di ricercarle in categorie create per il viaggio, costruire velocemente nuove regole di comportamento o autonomie, preparare il bambino con l’agenda visiva alle novità o gestire rapidamente l’imprevisto costruendo carte con foto e immagini sul momento.

Ecco alcune utili esempi d’uso , con il consiglio delle logopediste di Parole Tue:

MAMMA HO PRESO L’AEREO!

E’ sempre bene prevedere e prevenire le domande che il bambino vorrebbe farci in occasione di un viaggio e che possono creare ansietà : e adesso cosa succederà? Come facciamo a salire sull’aereo? Avete detto che prendiamo l’aereo e invece saliamo su un taxi?

La mamma, in previsione di un viaggio in aereo, potrà preparare in anticipo i contenuti della app : se Luca ha già volato, riconoscerà, nelle carte che gli abbiamo preparato per la partenza, qualcosa di noto. Se è la prima volta, troverà comunque qualche indizio in più, sicuramente più di quanto riusciremmo a spiegargli a parole.

Con il cellulare sarà facile e pratico “catturare” le nuove esperienze del bambino e creare carte da riutilizzare, così come costruire un “diario di viaggio” da raccontare alla nonna o gestire gli imprevisti , molto più che con immagini cartacee.

Clicca QUI per scoprire come aiutare Luca a prendere l’aereo

Prepara le immagini nella sezione “Immagini”:

  1. costruisci una nuova categoria dedicata, come VIAGGIO IN AEREO da aggiungere in quelle già presenti come TRASPORTI o VACANZE
  2. per trovare le carte già pronte come AEREO, AEROPORTO, ALLACCIARE LE CINTURE ti basterà digitare le prime lettere nella ricerca, ma se vuoi maggiore ordine potrai duplicarle nella nuova categoria
  3. crea carte personalizzate: fotografa la VALIGIA di Luca – che lui abitualmente associa ai viaggi, alle vacanze e più in generale alle notti fuori casa - o salva da internet sull’archivio del telefono alcune immagini di quell’aeroporto.
Prepara la sequenza di attività in “Agenda”:
  1. si parte! Visualizziamo i momenti principali degli spostamenti: VALIGIA, TAXI, AEROPORTO.  Luca potrebbe aspettarsi di salire direttamente sull’aereo, e invece la strada è ancora lunga…
  2. in aeroporto. Immaginario permette di creare più livelli di approfondimento che offrono una chiave di comprensione in più per il bambino. La carta AEROPORTO può racchiudere, al suo sotto-livello, nuove carte con i passaggi per scandire i tempi lunghi dell’imbarco e facilitare l’attesa: CHECK-IN, IMBARCO, AEREO INTERNO
  3. l’imprevisto. L’IMBARCO non si svolge nel modo che avevamo previsto, cioè direttamente con il finger ma attraverso navetta e scaletta. Se non ci avevamo pensato possiamo creare la nuova carta con una foto appena scattata e aggiungerla in agenda sbarrando con il simbolo “X” la precedente (modalità modifica, tap sul triangolo)
  4. sull’aereo. Un nuovo sotto-livello di carte con cui invitare Luca a SEDERSI, ALLACCIARE LE CINTURE, e rilassarsi con il suo GIOCO preferito.
CLICCA sull’immagine per ingrandirla

 


TUTTI IN VIAGGIO IN MACCHINA

L’auto è il mezzo di trasporto più comune per raggiungere la meta delle vacanze, ma, per i bambini è anche il più faticoso: il caldo, il traffico, la noia. Il viaggio è ancora più difficile per un bambino che non ha chiaro perché si sta salendo in auto : “andiamo al mare” ha detto la mamma… non “andiamo in macchina” o “andiamo in autogrill”.

Proprio la sosta in autogrill è un momento particolarmente delicato , specialmente se non è chiaro che si tratta solo di una sosta e bisognerà risalire in macchina per raggiungere la meta.

Visualizzare tutti i passaggi aiuterà il bambino ad affrontare più consapevolmente il viaggio, rassicurandolo e prevenendo i comportamenti problema.

Clicca QUI per scoprire come aiutare Marco nel suo viaggio verso Rimini

Preparare l’agenda del viaggio:

  1. creiamo il primo livello con i passaggi più significativi usando le carte appositamente create con immagini reali per aiutare il bambino alla corretta associazione del significato: MACCHINA, AUTOGRILL, poi di nuovo in MACCHINA e finalmente arriveremo a RIMINI!
  2. in macchina. Prima di tutto cinture allacciate! Poi potremo pensare allo svago. Sotto alla carta MACCHINA è possibile creare un nuovo livello con le immagini: METTI LA CINTURA e CD, già presenti nell’applicazione. Per coinvolgere e gratificare Marco, possiamo chiedergli di scegliere quale CD preferisce ascoltare: tramite la funzione di scelta (“?”) potrà inserirlo in agenda con un tap sulla figura.
  3. in autogrill. Tappa PIPI’ e poi MERENDA … a scelta ovviamente!
  4. riprende il viaggio. I bambini si annoiano e iniziano a farsi i dispetti. Nella sezione “Frasi” posso mettere immagini in sequenza orizzontale e dare istruzioni a Marco, chiedendo di comportarsi bene: NON PIZZICARE FRANCESCO o NON CALCIARE SEDILE della mamma. Salvo archiviando così la frase in “Parole mie”: mi servirà per il ritorno.
  5. l’imprevisto. Marco chiede di poter giocare con il suo videogioco. Non è una buona idea visto che soffre il mal d’auto. Visualizziamo nell’Agenda che non può avere il VIDEOGIOCO (modalità modifica, tap su triangolo, scegli “non devi” per barrare con “X” la carta) e proponiamo un’altra alternativa piacevole.
CLICCA sull’immagine per ingrandirla

Un’idea in più: per intrattenere e aiutare i bambini un po’ più grandi a capire quanto manca e lo spostamento in corso, possiamo preparare una fotocopia della mappa stradale evidenziando le principali città o uscite, da cancellare man mano che vengono superate!


OGGI SI VA IN SPIAGGIA!

La preparazione per il mare è una ottima occasione per coinvolgere ed educare il bambino con una serie di attività da svolgere: la mamma ha tante cose da organizzare e il bambino può partecipare aiutandola e preparando la sua borsa.

Immaginario è uno strumento utile anche per insegnare delle autonomie , visualizzando i vari passaggi che consentono al bambino di svolgere da solo un’attività.

Clicca QUI per scoprire come preparare la borsa con Lucia

Utilizzare la funzionalità “agenda” per le autonomie e gli elenchi:

  1. La mamma, scattando una foto e creando l’immagine sul momento, dirà a Lucia che prima di tutto bisogna preparare la BORSA DA SPIAGGIA grande. Da questa carta aggiunta in agenda, potrà creare un sotto-livello con tutti gli oggetti da mettere nella borsa: due TELI, CREMA SOLARE, il SACCHETTO PER LA MERENDA e l’ACQUA
  2. creando un altro sotto-livello e la funzione di scelta (“?”), potrà chiedere a Lucia se mettere nel SACCHETTO DELLA MERENDA, la BANANA o le PESCHE. La carta scelta sia aggiungerà automaticamente all’agenda al tap del bambino.
  3. La borsa grande è pronta! Tornando al primo livello la mamma e Lucia potranno mettere una “v” di “fatto” sull’immagine (usare il simbolo del triangolo).
  4. Aggiungerà poi la BORSA DA MARE personale di Lucia dove la bambina metterà: BRACCIOLI, TELO MARE, OCCHIALINI e un gioco a scelta. Pronte per la spiaggia!
CLICCA sull’immagine per ingrandirla


BUON VIAGGIO

a tutti i grandi e piccoli amici di Finger Talks!
Al mare o in montagna, Immaginario è un compagno per le tue vacanze e un supporto pratico e efficace che potrai portare sempre con te.